Tutti a scuola di olivicoltura

Francesco Caricato, direttore Casa dell'olivo, aImparare a potare gli olivi e perfezionarsi nell’assaggio degli oli. Proprio così: un corso di potatura dell’olivo ed uno di degustazione di olio extra vergine di oliva. Due proposte in una, a cura della Casa dell’Olivo, in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche. Al termine dei corsi è prevista anche una dimostrazione in campo, per prendere in esame le principali novità nell’ambito delle tecnologie al servizio dell’olivicoltura, tra piattaforme aeree semoventi e attrezzature agevolatrici per la potatura. In aprile, dunque, tutti nel Salento, dove si terrà un corso di potatura e degustazione di olio extra vergine di oliva, organizzato dal centro culturale Casa dell’Olivo in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche. Non solo formazione, c’è spazio anche per una dimostrazione in campo, in modo da curiosare sulle novità delle tecnologie in olivicoltura.  Il corso di potatura e degustazione si terrà per l’esattezza a San Pietro in Lama, a pochi chilometri da Lecce, nei giorni 25, 26 e 27 aprile. Obiettivo del corso: abbattere i costi di produzione e puntare, nel medesimo tempo, sulla qualità degli oli a partire dallìadozione di tecniche di potatura più razionali e in linea con la modernità.

I due corsi si rivolgono a tutti i tecnici e agli operatori del settore che intendono aggiornarsi sulle tecniche colturali e qualitative dell’olio, così da potenziare le professionalità nel settore della potatura, ma si rivolge anche agli appassionati, e soprattutto ai giovani che intendono prendersi cura del proprio oliveto.

Il corso prevede lezioni teorico-pratiche in diverse tipologie di oliveto, dalle giovani piante (per la potatura di allevamento) alle piante adulte, correttamente impostate (per la potatura di produzione), fino a considerare le piante allevate e potate tradizionalmente, da semplificare per una più semplice e rapida gestione (per una potatura cosiddetta di riforma). Il corso si concluderà con esercitazioni direttamente in campo, durante le quali i partecipanti potranno mettersi alla prova, lavorando a gruppi, sotto la guida dei docenti.

Il corso è tenuto dai docenti Davide Neri, professore presso l’Università Politecnica delle Marche in Arboricoltura generale e coltivazioni arboree; e dal dottor Enrico Maria Lodolini, docente al corso di Arboricoltura 2 presso l’Università Politecnica delle Marche di Ancona; oltre che da Pardo Di Tommaso, esperto di potatura Molise, Abruzzo e Marche, nonché vincitore del campionato nazionale di potatura.

La quota di iscrizione è di 120 euro (iva inclusa).
L’attestato di partecipazione rilasciato alla conclusione del corso è valido per accedere alla libera professione di potatore.

La dimostrazione pratica in campo si terrà domenica 28 aprile presso l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Giovanni Presta – Columella” Lecce – San Pietro in Lama (Lecce) e riguarderà l’uso di piattaforme aeree semoventi, omologate per spostamenti in quota, con l’impiego di attrezzature agevolatrici per la potatura: elettriche, pneumatiche e idrauliche che garantiscono la sicurezza dell’operatore durante le fasi lavorative.

Mentre i due corsi sono a pagamento, la partecipazione alla dimostrazione pratica è gratuita. Tutti infatti potranno assistere alle dimostrazioni in campo, ma soltanto coloro che hanno portato a termine il corso di potatura potranno invece partecipare attivamente alla potatura, utilizzando in prima persona le attrezzature messe a disposizione dalle aziende del settore.

Per iscrizioni e informazioni:

Segreteria Casa dell’Olivo – tel. 328.1236385 – segreteria@casadellolivo.it
Sito Web: www.casadellolivo.it

Questa voce è stata pubblicata in Bacheca, Corsi. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento