Uniti nel nome del paesaggio

Un seminario di studi domani a Lecce, presso l’ex Monastero degli Olivetani, sul tema “Paesaggio agrario, patrimonio di cultura, tradizioni e giacimenti gastronomici locali”. Anche la “Casa dell’Olivo” sarà presente, sia con la presidente Anna Trono, sia con il direttore Francesco Caricato.

E’ stato il Dipartimento dei Beni, delle Arti e della Storia, dell’Università del Salento, in collaborazione con Italia Nostra – sezione Sud Salento, ad aver organizzato, presso il  Padiglione Chirico dell’ex Monastero degli Olivetani, domani, sabato 29 ottobre, il seminario.

Perché il paesaggio agrario? A partire dagli anni Novanta si è affermata la convinzione che l’agricoltura non possa, da sola, assicurare la vitalità del mondo rurale. Ha cominciato quindi a farsi strada l’idea della multifunzionalità dell’agricoltura, mentre si è fatta sempre più avvertita l’esigenza di sostenere l’economia rurale nel suo complesso ed è entrato a far parte della politica di sviluppo rurale anche un asse tematico specificamente rivolto al “miglioramento dell’ambiente e del paesaggio rurale”.

 

Il seminario, richiamando l’attenzione sulla ricchezza e sul valore, spesso misconosciuto, del patrimonio rurale, vuole offrire un contributo alla conoscenza e valorizzazione dei valori culturali ed economici del territorio rurale già esaltati dal Consiglio d’Europa con la realizzazione della “Guida europea all’osservazione del patrimonio rurale”.

 

 

PROGRAMMA

9.30: inizio dei lavori

Coordina: ANNA TRONO, Università degli Studi del Salento

 

MARIA CHIARA ZERBI

Università degli Studi di Milano

Il patrimonio rurale come risorsa per il territorio

 

EUGENIO IMBRIANI

Università degli Studi del Salento

Paesaggio agrario e processi di patrimonializzazione

 

FABIO LAZZARI

Università degli Studi di Bari

Multifunzionalità del paesaggio agrario e pianificazione: il “caso” pugliese

 

FRANCESCA RUPPI

Esperto del paesaggio

Il paesaggio della pietra del Salento

 

GIOVANNI MUIA

Agronomo

L’agricoltura custode del paesaggio rurale

 

GIULIO SPARASCIO

Presidente CIA di Lecce

I prodotti tipici del paesaggio rurale

 

FRANCESCO CARICATO

Direttore Casa dell’Olivo – Oleoteca d’Italia

Gli oliveti secolari del Salento. Da problema a risorsa del territorio

 

SERENA LEZZI

Storico dell’arte

L’artigianato come patrimonio rurale: un’arte da riscoprire

Questa voce è stata pubblicata in Eventi. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento